Archivi categoria: brevi

Chi era Alan Turing

C’è un signore ingiustamente dimenticato, un inglese che si chiamava Alan Turing. Ha decrittato la lingua in codice nazista durante la Seconda guerra mondiale e poi è passato a inventare i computer. Trovate tutto qui.

Lascia un commento

Archiviato in brevi

L’odore della carta

Lascia un commento

Archiviato in brevi

Keep calm and watch this video

Com’è nato il motto “Keep calm and carry on”, divenuto un meme. Una storia che in molti sapranno – c’è di mezzo la propaganda di guerra – ma che questo video spiega bene.

 

Lascia un commento

Archiviato in brevi

Il progresso

The News Reels from Sean Kelly on Vimeo.

 

via

Lascia un commento

Archiviato in brevi

San Valentino

Lascia un commento

Archiviato in brevi

I computer nei film

Vi siete mai chiesti perché nei film si vedono sempre software strani e mai visti, pieni di finestre che non né in stile Windows né Mac né Linux? Vi siete mai chiesti perché Hollywood preferisce creare programmi “finti” piuttosto di usare quelli realmente esistenti? Io sì, e il conterraneo Alessandro Romeo oggi me lo ha spiegato sul sito di Studio.

1 Commento

Archiviato in brevi

Longreads – The Best Of

Longreads, sito di cui Gootenberg va ghiotto insieme a Longform.org, ha realizzato un e-book (link Amazon) con il meglio del meglio del giornalismo luuuungo nel 2011. Sette storie in tutto. Gli autori dei vari articoli contenuti nell’antologia – alla quale hanno partecipato attivamente – riceveranno una quota del denaro ricavato dalle vendite.

Lascia un commento

Archiviato in brevi

Cose che scendono, cose che salgono

Il business informatico negli ultimi 27 anni le ha passate tutte. Nascite, crolli, boom, bolle e (rari) momenti di calma. MG Slieger pubblica oggi sul suo blog un grafico che li riassume tutti. E, come scrive, la linea dei PC sembra essere arrivata al limite massimo, quella della Apple è interessata da una crescita continua e smartphone e tablet sono due schizzi di soldi e vendite verso l’alto.

Da notare il secondo gruppo di linee (Commodore, NeXT, Apple II): tutte all’ingiù, come piegate su se stesse. Che siano da monito.

Lascia un commento

Archiviato in brevi

PandoDaily

Sarah Lacy, ex blogger di TechCrunch, ha fondato PandoDaily, un nuovo sito di news tecnologiche che ha visto la luce oggi. Il progetto sembra ambizioso: il sito ha accumulato 2,5 milioni di dollari da vari investitori (Marc Andreessen, Peter Thiel, Tony Hseih, Zach Nelson, Andrew Anker, Chris Dixon, Saul Klein, Josh Kopelman, Jeff Jordan and Matt Cohler, tra i singoli e alcune società di investimento come CrunchFund, Greylock Discovery Fund, Accel’s Seed Fund, Menlo Ventures Talent Fund, Lerer Ventures, SV Angels and Ooga Labs) e assoldato quattro firme che rappresentano lo stato dell’arte del blogging tecnologico: Michael Arrington, MG Slieger, Farhad Manjoo e Paul Carr.

Per capire dove vuole arrivare Lacy (e perché il sito si chiama così) basta leggere il suo post di presentazione e tenere d’occhio PandoDaily, che promette parecchie sorprese.

 

Lascia un commento

Archiviato in brevi

Contro l’oroscopo di Internazionale

Oggi su Studio abbiamo affrontato l’annosa questione della deriva psichedelico-radical chic negli oroscopi, prendendocela con Rob Brezsny (Internazionale) e osannando il buon Massimo Capitani (Gazzetta dello Sport, Vanity Fair). C’è chi se l’è un po’ presa, pensa te.

Lascia un commento

Archiviato in brevi