Disegnini for dummies

Il New Yorker di questa settimana propone una chiaccherata con Rich Tennant, l’uomo che ha illustrato i libri della serie “for dummies” (il primo, Dos for Dummies è di vent’anni fa e vendette un milione di copie).
Ha iniziato per caso, quando gli editori gli chiesero un paio di disegnini divertenti sul sistema operativo di Microsoft.

 

Da lì non si è più fermato e ha partecipato a talmente tanti libri (più di 1600) che spesso alcune vignette sono state riciclate. Come nel caso di New York City for Dummies, corredata da un’opera che Tennant ha ricordato qualcosa:

“Interessante, credo che quello fosse un fumetto per Disney for Dummies.”

La battuta, che si prestava anche per il tema New York (con qualche lieve modifica) è così emigrata da un’opera all’altra.

Al momento dell’intervista l’autore stava lavorando a Dog Photography for Dummies.

Lascia un commento

Archiviato in editoria

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...