L’elefante Babar e il colonialismo francese

Abbiamo appena fatto in tempo a segnalarlo che Let’s Get Critical, il nuovo sito di long read specializzato in critica letteraria creato da quelli di LongForm, ci ha portato una chicca: un pezzone del New Yorker su come Babar – l’elefantino dei fumetti e dei cartoni animati – ha influenzato il colonialismo francese. Articolo che fa il paio con questa cosa del New York Times, segnalata qualche giorno fa, sull’80esimo anniversario dell’opera di Jean de Brunhoff (video).

Lascia un commento

Archiviato in editoria

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...