Astronauti suicidi dopo l’ultimo Atlantis

Il progetto cattivo-cattivo di Sara Philips (art direction), Saskia Thomson (fotoritocco) e Neil Dacosta (fotografie): astronauti disoccupati che si tolgono la vita dopo aver perso il lavoro. Il disagio della space middle class.

Da Astronaut Suicides, via Wired.

Lascia un commento

Archiviato in fotografia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...