Prego, scusi?

Corona’s Stars, il settimanale di Gossip di Fabrizio Corona è in crisi e comincia a tagliare. I primi licenziamenti hanno scatenato la redazione, che ha risposto al fondatore con un sorta di comunicato stampa che sembra un sms scritto col T9 da un bimbominkia. Lo potete leggere qui di seguito o seguire questo link (così fate anche un giro nel sito della rivista – impagabile).

Son sono passati ancora due mesi, era il 25 Maggio di quest’anno quando il nostro Fabrizio Corona con grande “orgoglio” dichiarava a MATRIX ( gli fu dedicata una intera puntata ) che il giorno dopo sarebbe uscita in edicola la nuova rivista di Gossip “Corona Star’s” che prometteva faville, ma non solo avrebbe dato da “mangiare” a 35 famiglie, si avete letto bene 35 famiglie.
E’ notizia di ieri che in redazione invece arrivano le prime lettere di licenziamento ,,,per ridurre i costi…. ci chiediamo ma come non erano nemmeno arrivati  a 10 e adesso già tagliano 5 teste e gli altri 30 quando verranno assunti?
C’è poco da ridere a scherzare sulla pelle degli altri , ridurre i costi anche per due stagiste che percepivano 200 euro/mese … si avete letto bene “200”.
C’è però una cosa che non è molto chiara , va bene che forse della rivista si e no ne verranno vendute 9 / 10 mila copie a settimana ma a sfogliarla ci si accorge che di raccolta pubblicitaria ve ne è parecchia e pertanto sarebbe stato più corretto magari non assumere gli altri 25 , tanto ormai il lancio pubblicitario era passato l’effetto “35 famiglie” era passato nel dimenticatoio, ma perchè licenziare anche coloro che comunque hanno contribuito , e con non poco sforzo, all’uscita della rivista? …. sappiamo che non avremo risposta … ma qualcuno ogni tanto farebbe bene a guardarsi allo specchio. (sic, ndr)

La sintassi creativa, gli spazi inventati e quei puntini di sospensione messi un po’ a caso sono una valida spiegazione del declino del magazine di Corona, che nel frattempo si è dato alla giallistica con un romanzo “ispirato a Camilleri” e “scritto in cinque giorni”. Il risultato pare si veda.

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...