Come i Radiohead stanno influenzando il mercato editoriale, partendo da Harry Potter

La pagina del sito dell'album "In Rainbow".

La somiglianza cruciale tra i Radiohead e la Rowling è che entrambi si mettono nelle mani dei loro fan piuttosto degli intermediari. Nei Radiohead questo portò all’auto-distribuzione del loro In Rainbows (2007) e alla fine del loro contratto con EMI (…).

Per la Rowling vuol dire mantenere i suoi e-book senza DRM, fidandosi che i loro fan non li pirateranno (…). Questo non proibisce alle persone di condividere le proprie copie nella Rete ma fa in modo che il compratore sia rintracciabile.

Wired.com, Book publishing finally has its “Radiohead moment” — with Harry Potter, via Phonkmeister.

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to Yahoo BuzzAdd to Newsvine

Lascia un commento

Archiviato in editoria

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...