Il chip da inserire nel cervello per migliorare la memoria (tra un po’ di tempo)

Credit: Theodore Berger, University of Southern California

In un articolo pubblicato da Technology Review, la pubblicazione scientifica dell’MIT di Boston, la scoperta viene presentata come rivoluzionaria e apripista, specie in campo medico. Si tratta di “un impianto neurale  che, nei ratti, ha riattivato funzioni cerebrali e migliorato il mantenimento della memoria a breve termine”. Per ora gli esperimenti sugli umani “sono lontani” ma i primi dati offrono risultati soddisfacenti: le cavie, se stimolate dal chip, compivano piccoli esperimenti con un minor numero di errori, dimostrando così di riuscire a memorizzare meglio il proprio compito.

Il chip, secondo quanto riportato dalla pubblicazione scientifica, “usa un algoritmo che trasforma i segnali neurali in entrata in impulsi in uscita che aiuta la memorizzazione nei ratti”. Cosa ancora più importante, l’esperimento ha provato che il codice neurale umano, per quanto complesso, può essere interpretato e riprodotto. Lo sfruttamento a fini cognitivi (memorizzare più dati in meno tempo) è molto lontano e continua a rasentare la fantascienza, ma l’uso medico è possibile e non distante nel tempo. Secondo i suoi creatori, l’apparecchio, composto da un minuscolo chip e 32 elettrodi, potrà essere utilizzato per curare casi di demenza e altri danni al cervello.

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to Yahoo BuzzAdd to Newsvine

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...