Google Books: giocare coi Ngram

Google Books è on line. Per capire il progetto, non si può non leggere questo pezzo di American Scientist.

La nuova creatura è un mostruoso archivio di libri con cui si può giocare cercandovi un Ngram a caso. Un n-gram è una sequenza di lettere o parole con cui gli archivi vengono organizzati. Nel caso googliano, utilizzando Ngram Viewer, potete cercare qualsiasi cosa (circa) e vedere come-e-quanto-e-dove è diffusa nel tempo, basandosi su quanto l’entry compare nei libri archiviati. Per esempio, gli anni 2000 non sono molto comuni fino agli ultimi anni. Nell’Ottocento non se ne parlava granché.

Di seguito l’affascinante diagramma della diffusione del termine “gutenberg”:

Strani picchi

Al di là delle polemiche sulla nuova opzione di Google, il modo migliore di capire quale risorsa può essere un database come Books, è giocarci.

Lascia un commento

Archiviato in editoria, web

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...