La Domenica del Sole 24 Ore ricambia formato

Dalla prossima settimana l’inserto culturale della domenica del Sole riabbraccerà il formato grande, tipico del quotidiano economico. Il tabloid ha avuto vita breve, come quella della direzione di Gianni Riotta, che mirava a rimpicciolire tutto il giornale. È stato un ottimo esperimento, che ha arricchito anche la veste grafica (molto curata, in stile IL – Inteligence in Lifestyle). Ma il nuovo direttore Roberto Napoletano ha deciso di tornare alle origini. Meno pagine ma più grandi.

Via il tabloid quindi: dalla Domenica e da Nòva, che saluta pure il suo direttore-creatore Luca Di Blase. E il lenzuolo trionfa.

Una preview della nuova Domenica

***

Sulla Domenica odierna, alle pagine 8 e 9, due articoli che spazzano via anni di critiche, teorie, saggi e saggetti pro e contro Gomorra. Bruno Pischedda scrive un meraviglioso pezzo sull’evoluzione dell’intellettuale, passato dal pasoliniano Io so perché sono un intellettuale a Io so e ho le prove à la Roberto Saviano. Meno profezie, più dati e certezze.

Affianco, Sergio Luzzatto sulle categorie librarie saggistica e varie, queste sconosciute; e sull’intellettuale televisivo.

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to Yahoo BuzzAdd to Newsvine

Lascia un commento

Archiviato in giornalismo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...