Tagging, il copyright è di Facebook

Il tagging è di Facebook. Non più una caratteristica particolare di Facebook ma di Zuckerberg e soci. Punto. Depositare le carte per l’acquisizione in esclusiva del tagging non è stato facile. Dopotutto, “cosa vuol dire taggare?” si chiede giustamente Guido Vetere nel suo blog sul Sole 24 Ore. Il tag è un segno, no? Non proprio: c’è qualcosa di più complicato dietro a questa semplice azione:

Si descrive un metodo per etichettare risorse digitali. Il metodo prevede la selezione di una risorsa e la selezione di una regione al suo interno. Il metodo inoltre può prevedere l’associazione di una persona o entità con la regione selezionata, e l’invio di una notifica dell’avvenuta associazione alla relativa persona o entità, o a una diversa persona o entità. Il metodo può inoltre prevedere l’invio di pubblicità assieme alla notifica.

(Zuckerberg et al. US Patent 7,945,653 – 17 Maggio 2011)

Ecco lo schema tecnico con cui i legali dell’azienda californiana hanno descritto l’azione:

Dietro a un clic: un sacco di lavoro

Lo strumento che ha permesso di dare ordine alla miriade di contatti nel social network, permettendogli pure di collegarsi, tenersi in contatto e richiamarsi a vicenda è ora proprietà privata di Facebook. Non è una buona notizia. Quando un walled garden si espande facendo pure pagare pedaggio per entrarvi, il Web rischia di snaturarsi e trasformarsi da una rete globale in un tante piccole reti chiuse connesse — se così pare a loro — al resto del mondo.

Se poi Facebook dovesse usare Spotify come jukebox riservato al priveè dei suoi iscritti, come annunciato da Forbes, le cose non migliorano. La rete può tollerare l’esistenza di giardini murati al suo interno (spazi incontaminati per esigenze precise) ma non farsi assorbire da uno di questi.

Come scrive Vetere, apritevi, social network. Apritevi.

Lascia un commento

Archiviato in web

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...