Il prossimo Mac. Forse con comandi vocali

Ne abbiamo già parlato in abbondanza. La comunicazione vocale sarà uno dei core business del settore informatico. Non solo Google Voice ma anche Apple, che cercava personale come Speech Recognition Engineer. Ebbene, scrive AppleInsider, probabilmente il nuovo sistema operativo della mela morsicata, iOS 5, potrebbe permettere “profonde” interazioni vocali.

Techland ne spiega le potenzialità della nuova tecnologia:

I comandi di iOS saranno più che una semplice lista d’ordini da impartire. Sarà più simile ad un’intelligenza artificiale in grado di risponderti a voce.

Una nuova mossa di Apple che, se vera, porterebbe ad una nuova battaglia con Google (che sulla tecnologia di comando vocale aveva investito molto e fatto progressi).

Leggi Google non si sente fortunato

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to Yahoo BuzzAdd to Newsvine

Lascia un commento

Archiviato in nuove tecnologie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...