Breve sguardo sulle app e sull’AppStore nel 2010 [infografica]

È stato un anno di enorme crescità per il settore app. In pochi anni l’AppStore è diventato una solida realtà (dal prossimo anno esportata anche nei computer Mac), subito imitata dalla concorrenza. Mashable ha fatto un’infografica sul sottobosco delle app e dell’AppStore nel 2010.

Si nota innanzitutto il primo grafico a torta, diviso perfettamente per terzi: il 67% delle app sono a pagamento e solo un terzo è gratis. La minoranza del gratis, che storicamente è parola magica in grado di attirare milioni di clienti, è causata soprattutto dai prezzi bassissimi delle app a pagamento. L’utente medio non ha problemi a sborsare 0,79€ o 2,99€ per un’app che gli può servire veramente.

Poi il predominio delle applicazioni solo per iPhone (85%), con il rimanente 15 diviso equamente tra “universali” e “solo per iPad”. Quasi metà delle app appartengono alle categorie giochi, divertimento e libri, mentre le applicazioni mediche sono le più care (costo medio 7€). La sezione “libri” è quella con meno app gratuite, solo l’11%.  7000 e-book sui 50mila disponibili sono stati creati dallo stesso sviluppatore.

L’AppStore ospita in totale 300mila app, sviluppate da 62,126 sviluppatori unici. Il loro prezzo medio è 2,43 € e la valutazione media è tre stelline.

Facebook ha invece ha creato l’app più “apprezzata” dagli utenti, con più di un milione di “+”.

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to Yahoo BuzzAdd to Newsvine

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...